Catania, s’impicca al lungomare

Il titolare di un’officina meccanica si è ucciso nella centrale piazza Nettuno per il dolore dopo la separazione dalla figlia. Da tempo l’uomo aveva problemi familiari
27/09/2011
CATANIA -Protagonista di questo dramma è Gregorio Famoso, titolare di un’officina meccanica che si è impiccato a una ringhiera della centrale piazza Nettuno nel lungomare di Catania.
L’uomo, che aveva 47 anni, si sarebbe suicidato per problemi familiari: non avrebbe sopportato il dolore della separazione di sua figlia. Sul caso indagano carabinieri della compagnia di Piazza Dante.

kirap

kirap

Non si conosce mai abbastanza bene una donna fino a quando non la si incontra in tribunale. (Per la maggiore) http://www.separati.eu/

Potrebbero interessarti anche...

Stop Ingiustizie!

Leggi sul divorzio ingiuste,Rapimenti,Tradimenti, Scrivi la tua storia qui in modo che tutti possano leggere. Clicca sul cartello rosso e vai alla Sala Stampa

Stop Ingiustizie!