Categoria: Cronaca nera

Fatti di cronaca raccolti inerenti alle separazioni coniugali

0

Mamma figlicida

Il marito chiede il divorzio, lei uccide i figli di 3 e 7 anni e cerca di sgozzarsi. Mamma figlicida DARLINGTON Dopo la richiesta di divorzio da parte del marito, una Mamma figlicida di...

0

Pugni, calci e brucia la moglie tramortita

Niente separazione. Marito confessa Pugni, calci e brucia la moglie tramortita.Villetta di Trunconi, periferia di Sassari. La moglie probabilmente “voleva la separazione”, e Nicola A.u, il marito 69enne pensionato ha iniziato una lite furiosa...

0

Non solo Uomini uccidono figli..

Il marito la tradisce: lei uccide il figlio e si spara: «L’ho fatto per vendetta»
Gli spari nella notte, la corsa verso la stanza del figlio e un solo rimpianto che si porterà per tutta la vita: non essere riuscito a salvare il suo bambino dal piano di morte della madre.

0

Minorenne si suicida

Dopo un anno dal suicidio di suo padre il gesto viene ripetuto dalla figlia 17 enne.

La ragazza si è lanciata dal nono piano di un palazzo di via Urbino. L’ultimo post dedicato al padre: «Torna o ti raggiungo io»

«Papá ti amo. Torna qui con me… altrimenti ti raggiungerò io». E alla fine l’ha raggiunto. Come aveva detto. Come aveva scritto il 1 luglio scorso. Una ragazza di 17 anni si è tolta la vita ieri pomeriggio lanciandosi dal nono piano di un palazzo alla Sacra Famiglia. Esattamente lo scorso anno il padre aveva fatto lo stesso. Stesso luogo e stesso destino.

0

UCCIDE L’EX MOGLIE E POI SI SPARA

Serino, ha sparato alla consorte con una pistola:
non riusciva a trovare un posto di lavoro da due anni

AVELLINO – Un mix esplosivo di risentimento e rancore, insieme ad una condizione economica sempre più insostenibile, hanno spinto Alessandro Mariconda, 57 anni, ad uccidere oggi pomeriggio a Santa Lucia di Serino (Avellino) la moglie da cui viveva separato da anni, Anna Tavino, 63 anni, prima di togliersi a sua volta la vita nella sua abitazione di via San Giuseppe Moscati.

0

CARABINIERE SPARA ALLA MOGLIE E SI UCCIDE

BENEVENTO – Un omicidio-suicidio che ha lasciato sbigottiti. Per cercare di ricostruire le possibili motivazioni di un evento tanto tragico, per una intera mattinata in Questura sono stati ascoltati alcuni testimoni. Si tratta di amici e parenti di quella coppia che, interrotto il rapporto coniugale, . non riusciva però a farsene una ragione e ritrovare equilibrio e tranquillità.

0

Uccide il convivente

NAPOLI РDelitto passionale, ma questa volta la vittima ̬ un uomo.
Una donna ha ucciso il convivente con una coltellata al petto la scorsa notte a Torre del Greco durante un litigio nella loro abitazione. Ha poi tentato di dar fuoco all’appartamento con il gas, causando solo lievi danni alla cucina, e di suicidarsi lanciandosi dal terrazzo ma è stata fermata dalla Polizia.

a donna РMaria Carmela Panariello, di 41 anni Р̬ stata bloccata dalla Polizia e si trova ora nel Commissariato di Torre del Greco in stato di fermo. Il convivente РTommaso Egger, di 57 anni Р̬ stato trovato senza vita sul letto, con una profonda ferita al petto inferta Рsecondo i primi accertamenti degli investigatori dello stesso Commissariato, diretto da Paolo Esposito Рcon un grosso coltello da cucina.

0

Padre si suicida dopo saputo figlio impiccato

Soffriva per la separazione dei genitori. Il giovane rischia danni permanenti Che ci fosse accordo fra padre e figlio..quanto l’amore padre figlio è inferiore all’amore madre figlio?
VERBANIA – Restano disperate le condizioni del sedicenne che ha tentato di uccidersi impiccandosi a una trave nella sua casa di Intra, in provincia di Verbania. Ricoverato in prognosi riservata all’ospedale di Pallanza, proprio negli stessi attimi in cui il padre – appresa la notizia del tentativo di suicidio – si è tolto la vita sparandosi alla testa, è in coma farmacologico. Qualora sopravvivesse, rischia di subire danni permanenti. Il giovane soffriva per la separazione dei genitori.

0

Insegue ex moglie in auto, la uccide e tenta suicidio

Dramma a Ostia: l’uomo, guardia giurata di Roma, si è sparato
ROMA – Omicidio e tentato suicidio a Roma. Un romano di 42 anni ha ucciso la sua ex-moglie, dopo averla inseguita e affiancata con l’auto in strada, sparando, prima di tentare il suicidio. L’episodio e’ avvenuto in via Ostiense, a due passi da Ostia.

L’uomo, una guardia giurata che era a bordo della propria auto, ha sparato contro la donna, al volante di un’altra macchina. Poi si è inferto un colpo alla tempia. La vittima, una romana di 41 anni, è morta mentre il 42/enne è in gravi condizioni. Sul posto i carabinieri di Ostia.

BIMBO DI 10 ANNI S’IMPICCA:GENITORI SEPARATI 1

BIMBO DI 10 ANNI S’IMPICCA:GENITORI SEPARATI

Dramma a Roma, bimbo di 10 anni trovato impiccato, forse suicidio
Bambino d 10 anni trovato morto nel bagno della casa dei nonni a San Giovanni a Roma. Gli inquirenti non escludono nessuna ipotesi, tra le quali che si tratti di un gesto volontario del bambino. Non era andato a scuola per dei problemi di salute.

Roma – 29 ottobre intorno alle 15.00 un bambino di 10 anni è stato trovato morto nel bagno, impiccato con una sciarpa della nonna legata al collo e appesa ad una tubazione dello scarico, sopra il water, sul quale è salito prima di lasciarsi nel vuoto, della casa dei nonni. Un lunedì mattina come tanti altri, non era andato a scuola a causa di un raffreddore e un’appendicite infiammata che gli faceva saltare spesso le lezioni scolastiche. Un bel bambino, dai capelli biondo scuro, sveglio, figlio unico. I genitori separati erano al lavoro. Dalla prime indiscrezioni non risultano legami tra il gesto drammatico e la separazione dei genitori, a causa della quale viveva con la mamma a casa dei nonni a San Giovanni in un quartiere di Roma. Il bimbo, figlio di genitori separati, aveva appena pranzato con i nonni. Poi, si è ritirato in bagno, e da lì non è più uscito.

Bimba di 12 anni si uccide lanciandosi nel vuoto 0

Bimba di 12 anni si uccide lanciandosi nel vuoto

Bimba-Si-Getta-Dal-Balcone

Trieste: Ieri mattina intorno alle 7 e 15, e prima di fare la colazione e prepararsi per affrontare il primo giorno di scuola dopo la pausa estiva, una bambina di 12 anni si è lanciata dal balcone di casa, al quinto piano di un palazzo di via Codogna, a Trieste. Sarebbe stato il suo primo giorno in seconda media. Mentre la madre era intenta nelle faccende domestiche, la piccola ha avvicinato una sedia alla finestra della cucina e si è gettata nel vuoto.

Inutili i tentativi di rianimarla da parte dei sanitari del 118, immediatamente accorsi sul posto, i traumi riportati nella caduta erano troppo gravi. La piccola aveva lasciato sul cellulare dei messaggi inquietanti nei quali dichiarava di odiare la vita, la scuola e la famiglia, anche se l’estremo gesto, secondo gli inquirenti, non può essere giustificato con improbabili insuccessi scolastici.

Giudice si spara alla testa e muore nel cimitero in cui è sepolta la madre 0

Giudice si spara alla testa e muore nel cimitero in cui è sepolta la madre

Il luogo del suicidio a Galleriano di Lestizza (Press Photo Lancia)UDINE – Ha percorso qualche chilometro della Ferrata e si è avvicinato al paese d’origine dei suoi genitori, Talmassons (Udine). Pochi istanti e ha raggiunto il parcheggio del cimitero di Galleriano di Lestizza dove è sepolta la madre, è sceso dall’auto, ha preso in mano la pistola e, una volta vicino all’ingresso del camposanto, ha schiacciato il grilletto dopo aver puntato la canna dell’arma alla testa.

Uccide la moglie incinta e le dà fuoco. “Voleva rifarsi una vita con l’amante” 0

Uccide la moglie incinta e le dà fuoco. “Voleva rifarsi una vita con l’amante”

Arrestato un operaio: aveva portato a casa l’altra donna, presentandola come una ex del fratello. L’omicidio sarebbe stato premeditato: secondo l’accusa l’uomo è uscito da casa con vanga, cemento e benzina. La vittima, al nono mese, aspettava il quarto figlio.

Per i magistrati della procura di Trapani, Salvatore Savalli, 39 anni, aveva premeditato il suo proposito di uccidere la moglie Maria Anastasi di 39. Forse l’intenzione era anche quella di far sparire quel corpo dopo averlo martoriato anche con il fuoco. Ma in questo l’assassino non è

Melissano, massacra marito 75enne, lo veglia e poi tenta il suicidio 0

Melissano, massacra marito 75enne, lo veglia e poi tenta il suicidio

MELISSANO – Una coltellata al torace e un’altra alla testa: l’ha ucciso così, l’ha vegliato per diverse ore e, infine, ha deciso di farla finita tagliandosi le vene. È il dramma familiare che si è consumato a Melissano tra venerdì e ieri e che ha avuto come vittima il 73enne Mario Manco, camionista in pensione. Ad uccidere l’uomo, almeno stando alle prime ipotesi, è stata la moglie Memet Fitnet, 52enne originaria di Tirana, sposata in seconde nozze e conosciuta da tutti con il nome di Maria Antonietta.

Uccide marito e figlia,’mi picchiava’ 0

Uccide marito e figlia,’mi picchiava’

(ANSA)- COSENZA,2 MAG -‘Mio marito era un padre-padrone, un violento,e mi picchiava’. Lo ha detto Domenica Ruggiano al pm di Castrovillari al quale ha confessato di essere stata lei venerdi’ scorso ad uccidere il marito, Vincenzo Genovese, e la figlia Rosa. Un risentimento che l’avrebbe anche indotta a rifiutarsi di assisterlo dopo che l’uomo era stato colpito da infarto. Il comportamento violento veniva attuato anche nei confronti delle due figlie. Il pm precisa:valutiamo le esigenze cautelari.

Moglie gelosa tenta di evirare il marito e lo uccide 0

Moglie gelosa tenta di evirare il marito e lo uccide

Lo ha colpito per gelosia, tentando di evirarlo, per vendicarsi e ora rischia di essere accusata di omicidio. L’uomo infatti è morto in ospedale, dove era stato ricoverato per le gravi ferite all’addome e agli organi genitali, inferte dalla moglie dopo l’ennesimo tradimento.

Stop Ingiustizie!

Leggi sul divorzio ingiuste,Rapimenti,Tradimenti, Scrivi la tua storia qui in modo che tutti possano leggere. Clicca sul cartello rosso e vai alla Sala Stampa

Stop Ingiustizie!