Il Ministro Letizia Moratti elimina il burka

Genitori separati non conviventi
Richiesta documentazione carriera scolastica dei figli.

A seguito del parere di merito del Ministero della Giustizia, relativo alla possibilità per il genitore non affidatario, in situazione di separazione e/o divorzio, di potere esercitare il diritto di seguire il figlio nel percorso scolastico, si invitano le SS. LL. a tener conto di quanto segue.

La potestà attribuita ad entrambi i genitori deve essere esercitata di comune accordo (art. 316 c.c.) o quantomeno concordata nelle linee generali di indirizzo, sulla base delle quali ciascun genitore potrà e dovrà operare anche separatamente

Anche quando l’esercizio della potestà è attribuito ad uno solo dei genitori, in genere il genitore affidatario, le decisioni di maggiore interesse sono adottate da entrambi i coniugi (art. 155 c.c.).

Il coniuge, cui i figli non siano affidati, ha il diritto e il dovere di vigilare sulla loro istruzione ed educazione.
Si può, altresì, affermare che la funzione educativa – di cui peraltro la potestà è mero strumento – deve svolgersi tenendo conto in via primaria della necessità di sviluppo della personalità del figlio, inteso come soggetto di diritti nella sua centralità, anziché delle aspettative e degli interessi personali dei genitori.

E’ proprio su tali comportamenti, quando si configurino gravi forme di carenza di assistenza e cura ovvero abuso, che il genitore, affidatario o non affidatario, potrà incorrere nella decadenza della potestà genitoriale su provvedimento del giudice ai sensi degli artt. 330 e ss. c.c.
Solo in tal caso, a tutela del figlio nei confronti del quale è stata posta in essere la condotta pregiudizievole, il genitore decaduto dalla potestà sarà conseguentemente decaduto da qualunque diritto dovere nei confronti dell’educazione dei figli.

Tanto premesso, si invitano le SS.LL. a voler favorire l’esercizio del diritto dovere del genitore separato o divorziato non affidatario, (articoli 155 e 317 c.c.), di vigilare sull’istruzione ed educazione dei figli e conseguentemente di accedere alla documentazione scolastica degli stessi.

Ringraziando per la collaborazione, si resta in attesa di conoscere eventuali situazioni di disagio che possano essere di impedimento, anche parziale, del diritto di conoscenza di cui alla presente nota.

Il COMUNICATO STAMPA emesso dal presidente: GIORGIO CECCARELLI IL MINISTRO MORATTI TOGLIE IL BURKA AI PADRI SEPARATI: REGALO DI NATALE SPECIALE, LA SOSPIRATA CIRCOLARE SULLE PAGELLE. DOPO 35 ANNI, ARRIVA LA CIRCOLARE CHE ELIMINA, NELLE SCUOLE PUBBLICHE E PRIVATE, L’APARTHEID TRA I PADRI SPOSATI E QUELLI SEPARATI. CON LE LACRIME AGLI OCCHI, ANNUNCIAMO A TUTTI GLI ITALIANI CHE, DOPO 35 ANNI DI SOPRUSI E UMILIAZIONI, DI INGIUSTIZIE E SOFFERENZE, I PADRI SEPARATI, NON AFFIDATARI DEI FIGLI (LA STRAGRANDE MAGGIORANZA – 90%) POTRANNO RICEVERE TUTTE LE INFORMAZIONI SCOLASTICHE DEI FIGLI, COMPRESE LE PAGELLE. FINISCE L’APARTHEID, LA DISCRIMINAZIONE E IL DOLORE DEL GENITORE DI SERIE B, IL PADRE SEPARATO. COMINCIA, DALLA SCUOLA, GRAZIE ALLA SENSIBILITA’ DEL MINISTRO LETIZIA MORATTI E DEL DIRETTORE GENERALE DELLO STUDENTE, MARIOLINA MOIOLI, LA RISCOSSA CULTURALE DEI PADRI SEPARATI ITALIANI. QUESTA STORICA VITTORIA PREMIA L’IMPEGNO DEL MOVIMENTO PER I DIRITTI DEI FIGLI E DEI GENITORI SEPARATI (FIGLI NEGATI, PAPA’ SEPARATI, CARO PAPA’, ARMATA DEI PADRI). LE ASSOCIAZIONI RINGRAZIANO IL MINISTRO, I MEZZI DI INFORMAZIONE E TUTTI COLORO CHE HANNO CONTRIBUITO A SEGNARE QUESTA PAGINA DI CIVILTA’ PER IL NOSTRO PAESE. E’ AMARO CONSTATARE CHE I NOSTRI APPELLI AGLI INTELLETTUALI ITALIANI SONO CADUTI TUTTI NEL VUOTO AD ECCEZIONE DI POCHISSIMI CASI DI SOLIDARIETA’. SIAMO ORGOGLIOSI E FIERI DI AVER OTTENUTO GIUSTIZIA SENZA AVER MAI FATTO DEL MALE A NESSUNO E SENZA AVER MAI DANNEGGIATO VETRINE O AUTO. IL MOVIMENTO DEI PADRI SEPARATI CONTINUERA’ A MANIFESTARE, CON PARI CIVILTA’ E PASSIONALITA’, PER QUELLE RIFORME FONDAMENTALI DEL DIRITTO DI FAMIGLIA CHE CONSENTIRANNO AI NOSTRI FIGLI DI CONTINUARE AD AMARE ENTRAMBI I GENITORI E I QUATTRO NONNI. ARMATA DEI PADRI: ASS. FIGLI NEGATI www.figlinegati.it 3392753088 ASS. PAPA’ SEPARATI 3357510577 ASS. CARO PAPA’ 3334128791

kirap

kirap

Non si conosce mai abbastanza bene una donna fino a quando non la si incontra in tribunale. (Per la maggiore) http://www.separati.eu/

Potrebbero interessarti anche...

Stop Ingiustizie!

Leggi sul divorzio ingiuste,Rapimenti,Tradimenti, Scrivi la tua storia qui in modo che tutti possano leggere. Clicca sul cartello rosso e vai alla Sala Stampa

Stop Ingiustizie!