Antologia della discriminazione antimaschile

Vorrei far notare che, eccettuate rare eccezioni, quasi tutte le notizie qui riportate non sono tratte da pettegolezzi giornalistici, ma sono tutte sentenze di Tribunali, in massima parte della Suprema Corte di Cassazione

 

Discriminazione nelle convenzioni sociali

Discriminazione nel mondo del lavoro

Consigliera di Parità esclude gli uomini.

Discriminazione nei diritti coniugali

Discriminazione nella libertà di parola

Discriminazione nei tribunali

  • Il caso di Carlo Parlanti, uno dei casi più spaventosi di discriminazione giudiziaria antimaschile che si conoscano al mondo.

Costante provocazione sessuale

sottopone i maschi ad un continuo ricatto ormonale
se raccolta diviene reato
se viene vietata impedisce la “realizzazione” e lede i diritti della donna
se viene permessa trasforma la donna in “donna-oggetto”
Stop Ingiustizie!

Leggi sul divorzio ingiuste,Rapimenti,Tradimenti, Scrivi la tua storia qui in modo che tutti possano leggere. Clicca sul cartello rosso e vai alla Sala Stampa

Stop Ingiustizie!