Reazioni dei bambini alla separazione coniugale

Reazioni dei bambini alla separazione coniugale

Reazioni dei bambini alla separazione coniugaleReazioni dei bambini alla separazione coniugale.

Grych e Finchman (1990, 1993) hanno messo in evidenza l’importanza dello studio dell’elaborazione del conflitto da parte dei minori per comprendere la loro capacità  di adattarsi alla nuova situazione. Infatti uno dei rischi maggiori per il benessere dei minori è legato alla conflittualità  genitoriale: il conflitto aperto tra i genitori sembra essere un elemento perturbante la qualità  dell’adattamento infantile. Gli studi di Wallerstein e Kelly (1974, 1975, 1976, 1980) hanno evidenziato risposte diverse all’esperienza della disgregazione del nucleo familiare a seconda dell’età  prescolare, età  scolare, adolescenza. importante tuttavia sottolineare come la sofferenza infantile possa regredire e acquisire una valenza in tal senso meramente reattiva ad una situazione di stress (lo stress della separazione) se il bambino viene sostenuto e supportato adeguatamente dagli adulti di riferimento e soprattutto se il conflitto coniugale viene gestito in modo costruttivo. Reazioni dei bambini alla separazione coniugale: soggetti in età prescolare: – fase pre-edipica (2-3 anni): regressione, tristezza, abulia, bisogno di contatto fisico con adulti; – fase edipica (3-6 anni): aggressività , scarsa autostima, depressione, senso di colpa, negativa immagine di sé. soggetti in età  scolare: – prima latenza (7-8 anni): intensa tristezza e dolore, insicurezza, conflitti di lealtà , fobie, carenza di difese appropriate all’età ; – seconda latenza (9-10 anni): collera verso i genitori, problemi somatici, problemi scolastici, problemi d’identità . soggetti in età  adolescenziale: accelerata e precoce indigenza, deidealizzazione delle figure genitoriali, comportamenti antisociali, fughe da casa.

Leggi-Evento disturbante per bambini nella separazione genitoriale Leggi -Pas

Reazioni dei bambini alla separazione coniugale

http://www.separati.eu/

Stop Ingiustizie!

Leggi sul divorzio ingiuste,Rapimenti,Tradimenti, Scrivi la tua storia qui in modo che tutti possano leggere. Clicca sul cartello rosso e vai alla Sala Stampa

Stop Ingiustizie!