Ricorso alla Corte di Giustizia Europea

Parte il ricorso alla Corte di Giustizia Europea. Adesioni fino al 30 Settembre 2011 – Associazione di Associazioni Nazionali per la tutela dei Minori
Dal 13 Luglio è possibile partecipare al ricorso che ADIANTUM intende presentare presso la Corte Europea di Giustizia, chiedendo di condannare lo Stato italiano relativamente a tutte le sfumature di malagiustizia familiare in cui vivono migliaia di famiglie nel nostro Paese.

Per aderire sarà sufficiente compilare il questionario di informazione personale ed anagrafica, scaricare il modulo di delega e spedirlo (o inviarlo via mail a segreteria@adiantum.it) presso lo studio legale dell’avv. Davide Romano – Via Principe Amedeo, 36  70121 BARI, Tel.080.5228875- Fax.0805222097, Responsabile dell’ufficio legale di ADIANTUM. 

Il termine per aderire è quello del prossimo 30 Settembre 2011. Prima di quella data agli aderenti verrà richiesta la documentazione a supporto del ricorso e l’invio della quota di 85,00 euro (entro il 5 Ottobre) per perfezionare l’adesione.

I 126 aderenti alla Class Action contro il Ministero della Giustizia che volessero partecipare anche al ricorso UE, dovranno inviare soltanto la documentazione supplementare (decreti, sentenze etc) eventualmente intervenuti tra Giugno 2010 e oggi e, entro il 5 Ottobre, il pagamento della quota.

L’opportunità del ricorso è rivolta a tutti coloro la cui vicenda familiare presenta le tipiche caratteristiche della malagiustizia familiare: disapplicazione delle leggi in vigore, negazione di giustizia, negligenza e/o colpa grave da parte del tribunale adito, adozioni senza reale stato di abbandono, affidamenti sospetti a terzi e/o a case famiglia, solo a titolo di esempio.  Per tutte queste (e altre) ipotesi, partecipare al ricorso è una concreta possibilità di riscatto morale ed economico. Non solo falso condiviso, pertanto, ma anche abusi di tribunali minorili e servizi sociali verranno portati davanti la Corte UE per inchiodare l’Italia di fronte le responsabilità di una intera classe dirigente – Magistratura e Politica, senza distinzioni – che nei confronti della Famiglia volta sempre le spalle.

kirap

kirap

Non si conosce mai abbastanza bene una donna fino a quando non la si incontra in tribunale. (Per la maggiore) http://www.separati.eu/

Potrebbero interessarti anche...

Stop Ingiustizie!

Leggi sul divorzio ingiuste,Rapimenti,Tradimenti, Scrivi la tua storia qui in modo che tutti possano leggere. Clicca sul cartello rosso e vai alla Sala Stampa

Stop Ingiustizie!