Scandalo in Spagna: eliminato il Giudice inviso alle femministe

La folle notizia proviene dalla Spagna: condannato a 10 anni di sospensione per aver permesso ad un bambino di andare con il suo papà separato ad una processione della Settimana Santa del 2010 il Giudice familiare Serrano Castro.

Il Giudice Francisco Serrano Castro

Motivo della condanna è che la competenza sul caso era attribuita alla “Giudice di Violenza sulla Donna” (Juzgado de Violencia sobre la Mujer).   Questi sono i tribunali speciali imposti dal femminismo spagnolo che operano con leggi diverse per uomini e donne, abominio giuridico che, come disse lo stesso Giudice Serrano, «nel secolo XX in Europa è esistito solo sotto due regimi: quello nazista e quello Stalinista».  In ogni caso, la Giudice femminista era in vacanza, per cui il Giudice Serrano che era al lavoro aveva tutelato il desiderio del bambino di andare con il papà alla processione.

Il voto decisivo per la condanna (3 voti a 2) è arrivato da un giudice legato al PSOE, il partito punito dagli elettori dopo aver messo femministe al potere ed imposto leggi anti-uomo che hanno portato alla più virulenta esplosione di false accuse della storia del femminismo — il così detto “genocidio spagnolo” contro cui il Giudice Serrano si era così espresso:

«detenzioni illegali, suicidi di uomini… in definitiva un genocidio»

«La società non è cosciente che si sta attentando ai diritti umani.  Io non giustifico la violenza, ma nemmeno quello che si sta facendo per criminalizzare la famiglia da parte di determinati settori».

«L’evidenza della PAS, palese a qualunque cittadino comune, non viene riconosciuta dagli esperti nella commissione governativa scelti in modo esclusivo ed escludente fra chi rappresenta l’ideologia di genere [n.d.t., il femminismo] e le associazioni sovvenzionate, che si limitano a dare un placet ad un documento preconcetto.  Hanno respinto le offerte di collaborazione con altre associazioni critiche con queste posizioni non scientifiche ma ideologiche.  Questi sedicenti esperti sono pochi, ma rumorosi e con potere politico, economico e mediatico.  Ignorano o disprezzano il fatto oggettivo che in nessuna paese si pone in dubbio l’esistenza dei sintomi caratteristici della PAS nei bambini che subiscono manipolazioni ed alienazione; è in discussione solo l’inclusione di tale fenomeno nel DSM come sindrome e patologia clinica».

Gli organi di stampa spagnoli sono sommersi dai commenti di lettori indignati che denunciano la condanna politica contro il Giudice Serrano.

La condanna è un duro colpo per chi spera di difendere i bambini dagli abusi del nazi-femminismo mediante manifestazioni democratiche.

Il Giudice potrà fare ricorso presso la Corte Europea di Strasburgo.

kirap

kirap

Non si conosce mai abbastanza bene una donna fino a quando non la si incontra in tribunale. (Per la maggiore) http://www.separati.eu/

Potrebbero interessarti anche...

  • ci vuole una rivoluzione armata. vanno falti saltare in aria questi criminali

  • kirap

    A volte credo che prendersela con i giudici è sbagliato in quanto ciò dimostra come il sistema ormai corrotto dal nazifemminismo obbliga i magistrati a sottostare a decisioni contro la loro coscienza.

Stop Ingiustizie!

Leggi sul divorzio ingiuste,Rapimenti,Tradimenti, Scrivi la tua storia qui in modo che tutti possano leggere. Clicca sul cartello rosso e vai alla Sala Stampa

Stop Ingiustizie!