SI Senato a parità  figli naturali

da Aduc
Il Senato approva a larga maggioranza per alzata di mano, con l”astensione del Pd, il disegno di legge sull”esercizio della potesta” genitoriale che punta a superare la disparita” di trattamento giuridico tra figli naturali e figli legittimi nei casi di affidamento quando c”e” la separazione o il divorzio dei genitori.
Il provvedimento passa ora all”esame della Camera.
Il provvedimento tende a risolvere alcune incongruenze relative alla disciplina giuridica della condizione dei figli naturali determinatasi con l”introduzione, con una legge del 2006, dell”istituto dell”affidamento condiviso dei minori.
In sostanza il provvedimento elimina la duplicazione, ritenuta ingiustificata, tra tribunale ordinario e tribunale per i minorenni che tuttora vige quando si tratta di affidamento di figli naturali.
Permane infatti, relativamente ai soli figli naturali, un sistema di competenze per il quale e” il tribunale per i minorenni a decidere dell”affidamento mentre e” il tribunale ordinario che si pronuncia casino online sulle questioni economiche relative al mantenimento e all”educazione dei figli stessi.

La competenza del tribunale per i minorenni rimane circoscritta alle situazioni inerenti la condizione del minore privo dei genitori, i casi in cui la potesta” genitoriale viene tolta o limitata o quando occorre valutare le condizioni per concedere al minore la possibilita” di sposarsi.
Uno dei quattro articoli del ddl stabilisce che, nel caso in cui il riconoscimento del figlio naturale sia fatto da entrambi i genitori, l”esercizio della potesta” spetti congiuntamente ad entrambi indipendentemente dalla circostanza che siano o no conviventi.
Il provvedimento era stato approvato con il consenso anche del Pd in commissione ma poi in aula il Pd ha scelto l”astensione sostenendo che questo ddl introduce una riforma ancora parziale.
La capogruppo del Pd Anna Finocchiaro e la senatrice Anna Serafini hanno sostenuto in aula la necessita” di “una vera riforma del sistema giuridico delle relazioni familiari e dei diritti dei minori” sostenendo che il testo sulla potesta” genitoriale e la filiazione naturale affronta solo una parte della materia mentre non c”e” una norma nei confronti dei figli naturali in tema di diritti sostanziali.
Qui la proposta di legge elaborata a suo tempo dall”Aduc.

Ospite

Ospite

Sono te ,lui,chiunque e scrivo in anonimatohttp://www.separati.eu/

Potrebbero interessarti anche...

Stop Ingiustizie!

Leggi sul divorzio ingiuste,Rapimenti,Tradimenti, Scrivi la tua storia qui in modo che tutti possano leggere. Clicca sul cartello rosso e vai alla Sala Stampa

Stop Ingiustizie!