Aiutiamo l’Emilia: compriamo il parmigiano caduto dopo il terremoto

Forme di parmigiano cadute dopo il terremotoRaccolgo l’appello lanciato da un’azienda che produce parmigiano colpita dal sisma del 20 maggio scorso. Il caseificio sociale La Cappelletta sta vendendo il parmigiano caduto a causa del terremoto, il formaggio è di diverse stagionature e l’iniziativa è stata riconosciuta dal Consorzio parmigiano reggiano. Questa la mail:

qui siamo vivi e vogliamo andare avanti…..

chiediamo a tutti non una mano, ma l’opportunità di rialzarci con il nostro lavoro…..

la mia stalla, come altre venti, porta il latte alla COOPERATIVA SOCIALE LA CAPPELLETTA, grazie alla quale produciamo centinaia di forme al giorno di PARMIGIANO REGGIANO: che è simbolo della nostra tradizione e con grande sforzo anche oggi vorremmo continuare a farlo.

A causa del sisma,il magazzino di stagionatura ha subito gravi danni come potete vedere dalle foto che vi allego. Per poter ripristinare il magazzino è necessario vendere il parmigiano. Con questa e-mail chiediamo la vostra comprensione, solidarietà ma soprattutto un aiuto. Io inizio la raccolta di tutti gli ordini di chi volesse acquistare il nostro parmigiano:

  • 14 mesi € 11,5 al kg in pezzi da 500gr. o 1kg sottovuoto;
  • 27 mesi € 13,00 al kg in pezzi da 500gr. o 1kg sottovuoto;
  • crema spalmabile €11,00 al kg in confezioni da 250gr

E precisa ArciModena che sta gestendo i contatti e le consegne che avverranno o presso la sede dell’Arci o gestite direttamente con l’azienda:

    L’azienda ci ha detto che al momento non riesce a raggiungere le forme da 27 mesi, quindi, stanno evadendo prima gli ordini relativi ai 14 mesi. Per le consegne dei 27 mesi si dovrà aspettare, vi daremo comunicazione non appena possibile. Le richieste di prenotazione possono essere fatte in due modi:

 

  1. inviando una mail a filieracorta@arci.it per le richieste di singole persone o famiglie da lunedì 28 maggio 2012;
  2. contattando direttamente l’azienda per le richieste di gruppi di persone provenienti da aziende, enti o associazioni ai seguenti recapiti:
    Azienda Agricola Biologica Casumaro Maurizio Via per Cavezzo-Camposanto, 19 Loc. Solara – Bomporto (MO) Fax 0535 39084, Cellulare: 346 1779737 / 3409016093 E-mail:elisa.casumaro@yahoo.it
CASEIFICIO SANT’ANGELO S.N.C.

DI CARETTI DANTE E C.
Indirizzo VIA IMBIANI, 7
Comune San Giovanni in Persiceto – 40017 (BO)
Telefono 051/824811
Il caseificio ha avuto danni (23.000 forme danneggiate) e provvederà a fare una vendita promozionale.

CASEIFICIO SOCIALE LA CAPPELLETTA
DI SAN POSSIDONIO SOC. COOP. AGR.
Indirizzo VIA MATTEOTTI, 80
Comune San Possidonio – 41039 (MO)
Telefono 0535/39084
Come potete vedere dalla foto il magazzino stagionatura è stato gravemente danneggiato dal terremoto.

Grazie a Altarosa per la segnalazione.

Grazia

kirap

kirap

Non si conosce mai abbastanza bene una donna fino a quando non la si incontra in tribunale.
(Per la maggiore)
https://www.separati.eu/

Potrebbero interessarti anche...

  • SCHIAVONE Vincenzo

    Siamo un gruppo di amici abitanti a TRENTO, e anche noi come tanti altri vorremmo dare un contributo, acquistando un po di parmiggiano purtroppo e dico piurtroppo Spezzato. Vorremmo sapere se si può acquistarlo anche on-line oppure è obblicatorio venire sul posto. Grazie

    Vincenzo

    • amilcare

      Per contribuire all’acquisto del parmigiano scrvete alle email che sono inserite sull’articolo e chiedete come fare.

Stop Ingiustizie!

Leggi sul divorzio ingiuste,Rapimenti,Tradimenti, Scrivi la tua storia qui in modo che tutti possano leggere. Clicca sul cartello rosso e vai alla Sala Stampa

Stop Ingiustizie!