Maternità  rifiutata, infedeltà  giustificata

Maternità  rifiutata, infedeltà  giustificata

In Italia, se la moglie non vuole figli, al marito, anche se infedele, non può essere imputata la separazione.

Così ha stabilito la Cassazione, chiarendo che entrambi i comportamenti sono contrari ai doveri nascenti dal matrimonio e di conseguenza non è possibile addebitare la colpa a uno solo dei due coniugi.

Di qui la conferma di una precedente decisione della Corte di Appello di Trento che, cancellando la sentenza di primo grado che sosteneva il contrario, aveva riconosciuto le ragioni dell’uomo, in base alle quali la sua relazione extraconiugale era iniziata quando la sua ex gli aveva comunicato di non voler avere bambini da lui.

Fonte: http://www.west-info.eu

kirap

kirap

Non si conosce mai abbastanza bene una donna fino a quando non la si incontra in tribunale.
(Per la maggiore)
https://www.separati.eu/

Potrebbero interessarti anche...

Stop Ingiustizie!

Leggi sul divorzio ingiuste,Rapimenti,Tradimenti, Scrivi la tua storia qui in modo che tutti possano leggere. Clicca sul cartello rosso e vai alla Sala Stampa

Stop Ingiustizie!