“SALVIAMO LA FAMIGLIA” MANIFESTAZIONE NAZIONALE

Quando –

mercoledì 5 ottobre

Dove -ROMA piazzale antistante Montecitorio, alle spalle dell’obelisco orario 13 – 18
Creato da: Antonella Flati
Sostegno -Movimento femminile per la parità genitoriale,MOVIMENTO PADRI SEPARATI , DAI FIGLI,GENITORI SOTRATTI AI LORO AMATI FIGLI
,Movimento femminile contro il femminazismo

SALVIAMO LA FAMIGLIA.

Uniamo mamme e papà, nonne e nonni, associazioni, movimenti e cittadini
per sostenere e proteggere la famiglia
Nella storia dell’umanità la famiglia e la genitorialità hanno sempre avuto un ruolo essenziale, sia sociale che morale. Negli ultimi decenni si è assistito a uno svilimento dell’autonomia e del ruolo fondamentale della famiglia e della genitorialità. Si assiste al dramma …di centinaia di migliaia di bambini, mamme, papà, nonne e nonni, separati di fatto dai loro affetti più cari con gravissime conseguenze, anche estreme.

Le principali cause di tale degrado sono:

* Incompetenza dei servizi sociali, sia al punto di vista della formazione che della funzione.
* Perizie psichiatriche di natura soggettiva che vanno a discapito della verità oggettiva.
* Un tribunale dei minorenni istituito nel periodo fascista che non rispetta di fatto i principi costituzionali del giusto processo e del contraddittorio.

Il sistema attuale è incapace di ascoltare e gestire la naturale conflittualità e problematiche della famiglia moderna. Ma in un paese normale, chi si occupa di famiglie, ha il dovere di ascoltare le istanze della società civile che è fondata sui legami familiari.

Prima ancora dei diritti civili vengono i diritti umani e naturali di godere dell’affetto e della possibilità di comunicare, abbracciare e baciare i propri cari. Questo diritto naturale e fondamentale di ogni bambino viene negato.

Con questa manifestazione nazionale desideriamo manifestare il nostro disagio di mamme, papà, parenti e comuni cittadini. Desideriamo unire tutti i cittadini, le associazioni, i movimenti e i semplici cittadini per sostenere e proteggere la famiglia, aldilà delle contrapposizioni ideologiche e di genere. Vogliamo che la nostra voce venga ascoltata e richiamare la politica e la società verso lo scopo comune di salvare la famiglia.
Chiedere alle associazioni della propria zona per informazioni sui bus organizzati .oppure provvedere con mezzo proprio chi può
per le adesioni : QUI

kirap

kirap

Non si conosce mai abbastanza bene una donna fino a quando non la si incontra in tribunale.
(Per la maggiore)
https://www.separati.eu/

Potrebbero interessarti anche...

  • Rossella Guzzetta

    Quando un’assistente sociale , nelle relazioni dichiara il FALSO e ci sono le prove che lo attestano , deve essere punita penalmente e non GODERE dell’immunità , come purtroppo avviene oggi . Grazie.

Stop Ingiustizie!

Leggi sul divorzio ingiuste,Rapimenti,Tradimenti, Scrivi la tua storia qui in modo che tutti possano leggere. Clicca sul cartello rosso e vai alla Sala Stampa

Stop Ingiustizie!