San Severo – tenta suicidio: salvato da poliziotti e finanzieri

San Severo – tenta suicidio: salvato da poliziotti e finanzieri

Martedì 04 Gennaio 2011 12:11

Il giovane, un 34 enne, si era da poco separato dalla moglie con la quale litigava continuamente

SAN SEVERO – Poteva essere una tragedia, se polizia e guardia di finanza non fossero intervenute per tempo.

E’di domenica sera la telefonata di un giovane di San Severo, 34 anni, al centralino del 113 al quale ha riferito: Avvisate i miei familiari che sto per uccidermi. Nel giro di qualche minuto l’arrivo delle pattuglie sotto l’abitazione del 34 enne.

Una volta in casa, scorgendo una piccola luce dal ripostiglio, hanno trovato il giovane appeso, con un filo elettrico, al gancio della volta. Immediatamente slegato e rianimato, l’uomo è stato trasportato al pronto soccorso dell’ospedale sanseverese, dove gli hanno riscontrato una distorsione del rachide cervicale. Motivo del tentato suicidio? I continui litigi con l’ex moglie, dalla quale si era da poco separato.

kirap

kirap

Non si conosce mai abbastanza bene una donna fino a quando non la si incontra in tribunale.
(Per la maggiore)
https://www.separati.eu/

Potrebbero interessarti anche...

Stop Ingiustizie!

Leggi sul divorzio ingiuste,Rapimenti,Tradimenti, Scrivi la tua storia qui in modo che tutti possano leggere. Clicca sul cartello rosso e vai alla Sala Stampa

Stop Ingiustizie!