TAR fissa la nuova udienza per Ottobre. Cardinale: hanno paura

Class Action, il TAR fissa la nuova udienza per Ottobre. Cardinale: hanno paura

Alla fine la promessa di fissare velocemente, in tempi brevi, la nuova udienza, non è stata mantenuta. Il TAR del Lazio ha calendarizzato per il prossimo 10 Ottobre 2012 la discussione del procedimento collettivo instaurato da ADIANTUM, ormai un anno e mezzo fa, contro il Ministero della Giustizia per la mancata vigilanza sull’applicazione della L. 54/2006.

“Siamo amareggiati e arrabbiati”, esordisce Alessio Cardinale, Segretario dell’associazione romana, “perchè a fronte di uno stranissimo smarrimento dell’istanza, certamente non a noi imputabile, il TAR ci sta facendo perdere un altro anno. Il presidente avrebbe potuto velocizzare, ma non lo ha fatto, e si è attenuto al calendario”. “A questo punto”, continua Cardinale, “andiamo subito avanti con la Corte Europea. Stabiliremo un altra proroga di un mese per aumentare il numero dei partecipanti, ma di certo non aspettiamo Ottobre per cominciare. L’Unione Europea è dalla parte degli italiani, e da queste circostanze si direbbe che le Istituzioni abbiano paura di far emergere la verità sul falso condiviso e sulla malagiustizia familiare”.

Nelle prossime ore ADIANTUM emetterà dei comunicati e una nota dell’avv. Davide Romano.

Ospite

Ospite

Sono te ,lui,chiunque e scrivo in anonimatohttps://www.separati.eu/

Potrebbero interessarti anche...

  • ma che ooohhhh io sono uno di quelli !!!! Roby Spa è uno della class action e ne vado Fiero!!! siamo 126 soggetti extracomunitari……

  • Ricordatevi: Se va a buon fine Offro da bere a tutto il gruppo…….poi muoio!!

Stop Ingiustizie!

Leggi sul divorzio ingiuste,Rapimenti,Tradimenti, Scrivi la tua storia qui in modo che tutti possano leggere. Clicca sul cartello rosso e vai alla Sala Stampa

Stop Ingiustizie!